Shop Cart

[ 0 ] Items
Go to checkout
 x 
Carrello vuoto

Questioni di Tecnica - Articoli informativi (6)


Questo spazio è riservato alla presentazione delle tecniche specialistiche richieste nella realizzazione e nel mantenimento del tappeto erboso e delle altre operazioni richieste nella posa in opera di un giardino.

Gli articoli pubblicati restano a disposizione di tutti, professionisti ed amtori evoluti.

Le prossime pubblicazioni sono indicate qui a margine, con, indicativamente, il periodo di pubblicazione


Contattateci: questo spazio si arricchirà delle problematiche da voi sottoposteci.

Da molti anni a questa parte è in atto un dibattito tra professionisti del settore su come intervenire sulle ferite e sui tagli provocati alle piante verdi. Innanzitutto occorre distinguere tra ferite e tagli. Le prime sono eventi traumatici causati dalle attività umane o da eventi naturali (vento, neve, ecc.), i tagli invece sono volontariamente prodotti dall’uomo principalmente durante le operazioni di potatura. Esiste una casistica molto ampia di tagli ma sostanzialmente possiamo distinguere i seguenti tipi:
1) Piccoli tagli, numerosi, prodotti soprattutto durante il taglio di siepi, nelle operazioni di raccolta dei fiori o di eliminazione della fioritura sugli arbusti.
2) Tagli di rami un po’ più grandi, di diametro però inferiore a 5-8 cm.
3) Tagli eseguiti su rami di diametro superiore agli 8 cm. dovuti a drastiche potature.
4) Tagli su rami di dimensioni ancora maggiori eseguiti su esemplari già compromessi da precedenti drastici interventi.

Leggi tutto...
Giovedì, 07 Marzo 2013

La pacciamatura del terreno

Con il termine generico di pacciamatura si indica quella operazione, da eseguire con prodotti naturali o artificiali, di copertura del terreno per evitare l’insorgenza di erbe infestanti. Quando prepariamo aiuole, mettiamo a dimora alberi, arbusti e siepi dobbiamo fare in modo che almeno nei primi anni del loro sviluppo essi non incontrino competizioni con erbe infestanti. Per questo ci affidiamo a  vari tipi di pacciamatura. Analizziamo pregi e difetti dei più comuni prodotti pacciamanti.

Leggi tutto...

 A fine inverno occorre ricostituire nel prato le riserve che la stagione invernale ha consumato.
Se nel tardo autunno abbiamo concimato con buona sostanza organica, ad esempio con il fertilizzante ALTEA TEN 10N, il tappeto erboso sarà ancora sufficientemente verde in quanto la frazione organica non viene dilavata dalle piogge o dalla neve ma si lega fortemente alla struttura del terreno migliorandolo ed arricchendolo.
Se abbiamo utilizzato solo un fertilizzante chimico, magari all’inizio dell’autunno, la frazione minerale sarà stata completamente dilavata ed il nostro prato risulterà di un colore giallo uniforme.
Occorre quindi intervenire con tempestività alla ripresa vegetativa affinché il prato trovi a sua disposizione tutti quegli elementi nutritivi di cui ha bisogno.

Leggi tutto...

Gli arbusti ornamentali e le siepi hanno bisogno di almeno una concimazione annuale, preferibilmente due. A fine autunno, prima della caduta delle foglie, è ideale la concimazione  con un prodotto organico completo (ad esempio il PHENIX della ITALPOLLINA). Se ci siamo dimenticati di fertilizzare in autunno possiamo rimediare all'inizio della primavera o con un prodotto organico sbriciolato (tipo ALTEA BLU) e quindi di più rapida assimilazione oppure con un complesso minerale completo (ad esempio il fertilizzante UNIVERSALE) che assicura una rapida ripresa vegetativa. E’ buona norma evitare di mettere il concime a contatto con il colletto della pianta e bagnare sempre abbondantemente dopo la somministrazione.

Leggi tutto...

La presenza  del muschio sul tappeto erboso è determinata da diverse  cause che  interagendo fra di loro favoriscono un anomalo sviluppo di questo grave inestetismo. Le cause sono essenzialmente:
1.    Eccessiva umidità
2.    Asfissia del terreno
3.    Valore del pH troppo alto

Eccessiva umidità. Controllare l’irrigazione evitando eccessi irrigui che sono più dannosi quando il terreno è esposto a nord. Evitare inoltre di irrigare la sera in quanto l’umidità che ristagna sul terreno forma un microclima favorevole allo sviluppo del muschio.

Asfissia del terreno. Questa condizione è dovuta principalmente alle caratteristiche fisiche del terreno e su queste è possibile intervenire con arieggiature, carotature,  bucature ed apporti di sabbia.

Leggi tutto...

In questi ultimi anni si parla sempre più sovente dell’uso di biostimolanti in agricoltura. Ovviamente l’argomento interessa direttamente anche il settore del giardinaggio. Molte prove sperimentali eseguite presso Università americane ed europee hanno evidenziato l’influenza di questi prodotti sullo sviluppo delle piante.

I biostimolanti sono prodotti organici di derivazione naturale.

Leggi tutto...

Prossime pubblicazioni

In primavera Fertilizzazione radicale
La cura della rosa
Fertilizzanti minerali: gli elementi chimici essenziali
Programma di lavoro per la formazione di un nuovo tappeto erboso
Andiamo a conoscere il pH
In estate La potatura verde
  La concimazione del noccioleto: risultati di una prova sperimentale
In autunno La processionaria del pino e della quercia
In inverno Un po' di chiarezza

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il sito web di www.astigarden.com utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da www.astigarden.com e su come gestirli.

Definizioni
I cookie sono brevi frammenti di testo (lettere e/o numeri) che permettono al server web di memorizzare sul client (il browser) informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato computer, tablet, smartphone).

Tecnologie similari, come, ad esempio, web beacon, GIF trasparenti e tutte le forme di storage locale introdotte con HTML5, sono utilizzabili per raccogliere informazioni sul comportamento dell'utente e sull'utilizzo dei servizi.

Nel seguito di questo documento faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine “cookie”.

Tipologie di cookie
In base alle caratteristiche e all'utilizzo dei cookie possiamo distinguere diverse categorie:

Cookie strettamente necessari. Si tratta di cookie indispensabili per il corretto funzionamento del sito www.astigarden.com e sono utilizzati per gestire il login e l'accesso alle funzioni riservate del sito. La durata dei cookie è strettamente limitata alla sessione di lavoro (chiuso il browser vengono cancellati). La parte pubblica del sito www.astigarden.com resta normalmente utilizzabile.

Cookie di analisi e prestazioni. Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l'utilizzo del sito in modo anonimo. Questi cookie, pur senza identificare l'utente, consentono, per esempio, di rilevare se il medesimo utente torna a collegarsi in momenti diversi. Permettono inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l'usabilità. La disattivazione di tali cookie può essere eseguita senza alcuna perdita di funzionalità.

Cookie di profilazione. Si tratta di cookie permanenti utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze dell'utente e migliorare la sua esperienza di navigazione. Il sito www.astigarden.com non utilizza cookie di questo tipo.

Cookie di terze parti. Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato (“proprietari”), sia da siti gestiti da altre organizzazioni (“terze parti”). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei “social plugin” per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L'utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network.La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da “terze parti” è disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento. Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.

Facebook informativa: https://www.faceboo k.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://supp ort.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/ settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics
Il sito www.astigarden.com include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).Google Analytics utilizza i "cookie" per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito web www.astigarden.com (compreso l'indirizzo IP dell'utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori di www.astigarden.com riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l'indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l'identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.

Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:

https://www.google.it/policies/privacy/partners/

L'utente può disabilitare in modo selettivo l'azione di Google Analytics installando sul proprio browser la componente di opt-out fornito da Google. Per disabilitare l'azione di Google Analytics, si rinvia al link di seguito indicato:

https://tools.google.com/dlpage/gaoptout

Durata dei cookie
Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione del comando di logout. Altri cookie “sopravvivono” alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente.Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata. www.astigarden.com non fa uso di cookie persistenti.

Tuttavia, navigando sulle pagine del sito web www.astigarden.com , si può interagire con siti gestiti da terze parti che possono creare o modificare cookie permanenti e di profilazione.

Gestione dei cookie
L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser.

Attenzione: la disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito riservate agli utenti registrati. Al contrario, la fruibilità dei contenuti pubblici è possibile anche disabilitando completamente i cookie.

La disabilitazione dei cookie “terze parti” non pregiudica in alcun modo la navigabilità.

L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie “proprietari” e per quelli di “terze parti”.

A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti->Opzioni ->Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione.

Chrome: https ://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie
Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it /windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9
Opera: http:/ /help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html
Safari: http:/ /support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

  ASTI GARDEN di Rapetto Fabrizio & c. S.n.c. Sede legale: Fraz. Quarto Inferiore 14100 ASTI - AT P. IVA - Cod. fisc. - Reg. Imp. di Asti n. 00963500053 R.E.A. AT-69736 - Tel: 0141 273645 - astigarden@essetrepec.it .