Shop Cart

[ 0 ] Items
Go to checkout
 x 
Carrello vuoto
Vota questo articolo
(0 Voti)

L'inerbimento dei vigneti è una tecnica già conosciuta ed applicata diffusamente.

Ci piace richiamare l'attenzione su questo tipo di inerbimento in quanto attinente all'attività svolta da ASTI GARDEN nell'ambito della realizzazione e mantenimento dei tappeti erbosi sia per i prodotti utilizzati, sia per le macchine impegate la sua applicazione, sia ancora per la cantierizzazione diretta.

L'inerbimento dei vigneti si effettua nell'autunno, al termine dei lavori in vigna, prima delle nevicate, od in primavera, prima della ripresa dell'attività nel vigneto.

Consiste essenzialmentente nel seminare nell'interfila varietà foraggere di vario tipo, in funzione del terreno su cui si opera o di ciò che si intende ottenere dall'inerbimento.

Quali sono i pro?

  1. Erosione dei vigneti collinari: le piogge meteoriche stagionali, spesso a regime torrenziale, cpomportano una costante erosione delle superfici sia dell'interfila che delle capezzagne. L'inerbimento contribuisce in maniera significativa a controllare tale fenomeno
  2. Riduzione dell'evaporazione: la presenza di un diffuso apparato radicale quale quello offerto da un tappto erboso, contribuisce a ridurre l'evaporazione, mantendolo fresco.
  3. Aumento della biodiversità:contribuisce alla disomogeneità delle essenze presenti, evitando l'insediamento di monotipi e quindi squilibrando l'ecosistema.
  4. Stimolazione dell'attiività microbica del terreno: l'azione fisica delle radici comporta la frantumazione del suolo da esse occupato e conseguentemente favorisce la presenza di ossigeno e con essa l'aumento dell'attiivtà microbica del terreno
  5. Insediamento di insetti pronubi: la presenza di essenze appartenenti a diverse varietà, oltre al vigneto stesso, aumentano la presenda degli insetti pronubi, faendo l'impollinazione.
  6. Riduzione del compattamento del terreno: la presenza di un ricco apparato radicale e degli stessi vegetali aumenta l'areazione dello stesso, contribuendo a stabilizzarlo. Riduce il danneggiamento dovuto al passaggio di mezzi agricoli, su un terreno reso inconsistente dalle piogge meteoriche.
  7. Impiego di sementi selezionate per il tappeto erboso: tali sementi sono selezionate per resistere meglio alla siccità ed avere un minore accrescimento. ciò si traduce nel vigneto in un numero ridotto di passaggi per lo sfalcio con conseguente rapido recupero del maggior costo della semente ed un consistente risparmio di manodoepra e costi operativi.
  8. Estetica: l'inerbimento artificiale consente di migliorare l'aspetto visivo del vigneto, di particolare importanza in occasione della presenza in Azienda di Clienti e Fornitori ed in occasione di incontri di lavoro. In particolare nell'agriturismo dove gli ospiti si intrattengono in relax, visitando le aree destinate alle coltivazioni.

Quali sono i contro?

  1. Si crea una competizione tra le radici delle essenze erbacee e quelle della vite.
  2. Gli interventi di sfalcio possono accavallarsi con altre lavorazioni, cosa che per altro accade anche in caso di inerbimento spontaneo.
Ultima modifica il Mercoledì, 23 Gennaio 2013 15:20
Devi effettuare il login per inviare commenti

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

ASTI GARDEN di Rapetto Fabrizio & c. S.n.c. Sede legale: Fraz. Quarto Inferiore 14100 ASTI - AT P. IVA - Cod. fisc. - Reg. Imp. di Asti n. 00963500053 R.E.A. AT-69736 - Tel: 0141 273645 - astigarden@essetrepec.it .